apri »

Bristol Spirits Rum Barbados 16 anni - Rockley Still

Vendita Rum -> Rum dorati

Vendita Bristol Spirits Rum Barbados 16 anni - Rockley Still
Barbados Rum ABV Rum Tipologia Rum Materia Prima Rum Distillazione
RUM ESAURITO
Logo Bristol Spirits Rum

Nella prima metà del 1600, molti Inglesi lasciarono la propria nazione per stabilirsi nella costa orientale degli USA e nelle Indie Occidentali. Barbados si trova così a essere una delle principali colonie britanniche che gareggia con la Giamaica per la ricchezza derivante dal traffico di schiavi, zucchero, tabacco e rum.
Un po’ tutto quel che cresceva veniva distillato nelle Barbados, ma il liquore proveniente dalla canna da zucchero non godeva di molta popolarità. Non solo piaceva ai nativi dell’isola (con conseguente reputazione di bevanda ‘da poco’), ma risultava piuttosto pesante per i coloni, che non erano abituati alla sua forza. Era noto come ‘ammazzadiavoli’ e più tardi nelle Barbados come ‘Rumbullion’ (baccano, tumulto), da cui il rum prende nome. I coloni delle Barbados sono stati tra i primi a sperimentare le migliorie nella distillazione e nella separazione dalle impurità, anche se al giorno d’oggi poche tracce rimangono di tale patrimonio: sono solo tre le distillerie ancora attive sull’isola, e proprio a Rockney Still è ancora in uso uno dei pochi alambicchi ‘pot still’ delle Barbados.
A molte delle tenute che producevano rum nell’Arcipelago, la legge del 1906 (ora non più in vigore) vietava di imbottigliare il rum e di commercializzarlo col proprio marchio. Anche il Rockley, come gli altri, poteva solo produrre liquore grezzo che sarebbe poi stato imbottigliato sotto l’etichetta dell’acquirente anche se, ovviamente, il mastro di miscela, nella preparazione del blend, doveva conoscerne le caratteristiche individuali, ritenute più importanti della tenuta in cui la canna da zucchero era stata piantata, che garantivano la continuità dei nomi degli alambicchi.
La Distilleria Rockley è chiusa da molti anni e l’alambicco è stato trasferito a Blackrock, nella sede della West Indian Rum Refinery, dove ci sono anche quelli di Mount Gay e R.F. Seale, unici tre sopravvissuti dei vecchi alambicchi delle Barbados. Tuttavia, come in altre nazioni come ad esempio la Guyana, i rum provenienti da un particolare alambicco sono autorizzati a portarne la denominazione d’origine, indipendentemente da dove lo stesso sia andato a finire. L’antico marchingegno (frutto dell’assemblaggio di tre differenti macchinari, messi insieme ogniqualvolta una parte necessitava di essere rimpiazzata) continua a distillare il prezioso liquore, e a conferire al rum i caratteristici sentori di erbe.
ROCKLEY STILL 16 YEAR OLD - Distillato nel 1986 ed imbottigliato da Bristol Spirits nel 2002. Questo rum è stato invecchiato negli ultimi due anni in barili in precendenza utilizzati per l’invecchiamento dello Sherry Fino. Questo particolare barile ha aggiunto più rotondità ed un attraente profumo di vaniglia al prodotto. Di colore oro elegante. Bouquet potente ed aromatico – medicinale (come un whisky di Islay) ed erbaceo. Deciso e pepato al palato. Persistente con leggero retrogusto di liquirizia e sentore di “dry sherry”.

Accessori ed abbinamenti

Rumpassion Maglietta Nera Glencairn Spirit Glass Glencairn Mixer Glass
Rumpassion Maglietta Nera Glencairn Spirit Glass Glencairn Mixer Glass

Valutazioni Clienti

The Kraken Black Spiced Rum
Morbido e gentile. Melassa e spezie ben definite...
M.Cademartori LEGGI

Matusalem Ron 23 anni Gran Reserva Solera
il miglior rum rapporto qualità/prezzo...
a.santarossa LEGGI

Barbancourt Réserve Du Domaine 15 yo
Molto particolare, ma di grande effetto...
m.moruzzi LEGGI

Metodi di pagamento
Visita Rumpassion.com su ShopMania